Archivio di novembre 2016

Love begets love

Even when I was no more than a child, I liked writing. When a notebook was over, I gave it to my father and he passed it on to his colleague from Palermo. And he wrote a long letter […]

Il bizzarro funzionamento di Planetromeo

Sono sempre stato un estimatore di Planetromeo: credo sia davvero un sito di riferimento per la comunità LGBT per quanto concerne la ricerca di partner. Apprezzo molto come questa risorsa sia accessibile da quasi qualunque piattaforma, fissa o mobile, […]

Love begets love

Anche quand’ero bambino mi piaceva scrivere: ogni volta che finivo un quaderno lo affidavo a mio padre che lo portava ad un suo collega palermitano. Questi rispondeva con una lunga lettera in cui analizzava le mie scelte stilistiche e […]

Ascoltando Franco Staco

Oggi mi è tornato alla mente Franco Staco, cantante napoletano che ascoltavo da bambino quando l’ago della sintonia indugiava sulle emittenti locali che trasmettevano musica neomelodica. Voglio citare alcune canzoni che, a modo loro, apprezzo. ‘O viento mi ricorda […]

Sleep sickness

The first part of this story can be read here in Neapolitan, English, Italian, French, and Spanish. The Neapolitan and Italian version of this post can be found here. Francischiello’s mother was really distressed about the state of things: […]

Osservando gli accadimenti

La razionalità instilla molti dubbi nell’animo dell’uomo: si guarda al passato, si considera il modo in cui siamo fatti, si intuisce quanto certe cose debbano essere ingarbugliate, infine ci si ricorda che ogni cosa ha un effetto: allora quasi […]

‘O miercurì d”a Maronna ‘o Carmine

Chiove… Cupa è ‘a campana ‘a chiesa ‘o Carmene ‘stu miercurì d’’e muorte. Fanghiglia e secatura tutt’’a chiesia, gente ‘nzeppata fino a sott’’e pporte.   E so’ femmene ‘e dint’’o Lavenare, neguziante ‘e vascio ‘a Cunciaria, signore aristocratiche, pezziente, […]