A proposito di Tiziano Ferro

Sono bombardato da Tiziano Ferro che canta L’ultima notte al mondo: si sente praticamente dovunque.
Credo sarà peggio dei tormentoni di Adele.
Però, complessivamente, in questo caso devo dire che:

  • La voce di Tiziano a me piace: è bella, trasmette emozioni.
  • I testi li apprezzo un po’ meno: ci sono frasi che mi suggeriscono personalmente la sensazione di essere soltanto buttate lì. Ne cito una, la più recente: l’amore non è un privilegio, è solo abilità. E che vuol dire? Ammesso che sia, da quando in qua chi possiede un’abilità non è un privilegiato?
  • Sono legato alla canzone Ed ero contentissimo, mi ricorda il mio ex. La cantavamo assieme quando la nostra storia stava finendo e ricordo che ci stringevamo le mani. E quando dice “ma non te l’ho mai detto che chiedevo Dio ancora“, io serravo la presa ancor più.
  • Come il clip vi dimostra, mi piace canticchiare le sue canzoni e riascoltare poi la mia voce (questa volta l’ho lasciata intatta, senza artefatti informatici) che si sovrappone alla sua.



Questo è un post di admin scritto in data 10 febbraio 2012 alle ore 19:26 e appartiene alla categoria Chiave di violino. Puoi seguire i commenti a quest'articolo attraverso un feed apposito. Sei invitato a lasciare un commento. Non è consentito il ping.

Scrivi un commento

Protected by WP Anti Spam