Esperienze

Piero

Piero è un ragazzo di origini latinoamericane; l’ho conosciuto dieci anni fa ed incocciato l’ultima volta, per casualità, l’altroieri: si aggirava in libreria, io ero fermo a consultare un testo, e mi ha intercettato. Ho dovuto constatare che è […]

Elle, il mio ex

No, non posso parlare diffusamente del mio ex: mancherebbe lo spazio. Ma qualcosa voglio scriverla egualmente. C’erano due lati che costituivano la persona di Elle: a giudicare dal primo, si potrebbe dire ch’era il più azzurro dei prìncipi azzurri […]

Nando

Conobbi Nando in modo inusuale. Infatti un pomeriggio cercai su Google “ragazzo gay napoletano” e tra i primi risultati mi apparve il suo blog. Scambiammo qualche mail e decidemmo di vederci: avevamo solo venti anni a testa. Passeggiammo dunque […]

Silvestro

Silvestro è un ragazzo toscano, conosciuto in chat un decennio fa. Prendemmo a sentirci ogni giorno a telefono: solo qualche anno dopo decidemmo di vederci. Mi ospitò a casa, eravamo soli. Fui trattato con riguardi inimmaginabili: mi lasciò dormire […]

Il twink mulatto

Qualche anno fa mi trovavo a Napoli, nella stazione della circumvesuviana di piazza Garibaldi. Aspettavo il treno per far ritorno a casa e, onestamente, il pensiero d’incrociare un bel ragazzo non mi sfiorava di striscio. Ed invece, improvvisamente, allungo […]

La proposta di Davide

Davide è un ventiduenne molto carino con il viso da cucciolo ed i lineamenti efebici. Siamo compaesani ma non ci siamo mai conosciuti: il motivo è che lui voleva scoparmi e a me non andava di trombare col primo […]

Salvo il ballerino

Salvo era uno scugnizzo napoletano. Dotato di una buona intelligenza e di un bel corpo, era in grado di imbrogliare un po’ le carte ed apparire diverso da sé. Per sbarcare il lunario, i lavori a lui più congeniali […]

Amerigo

Amerigo, nome di fantasia, è stata una cotta passeggera ma molto intensa. Ci siamo soltanto baciati e abbracciati, anche se per mesi interi. Occhi marroni marroni – accecanti! – volto allungato, dolce, di piccola statura, lineamenti gentili. Quando abbracciava […]