La proposta di Davide

Davide è un ventiduenne molto carino con il viso da cucciolo ed i lineamenti efebici.
Siamo compaesani ma non ci siamo mai conosciuti: il motivo è che lui voleva scoparmi e a me non andava di trombare col primo che capitava, per quanto potesse piacermi.
Sono uno dei pochi gay ad essere bloccato su questo; più che altro, considero il rapporto completo come una cosa troppo intima da mettere in essere al di fuori di una relazione.
Onestamente non ne provo quasi il desiderio, mi dovrei forzare e non vedo per quale ragione esercitare violenza su me stesso.
Se il mio sentire cambierà, ovviamente mi adeguerò.

Comunque, stavo dicendo, ieri costui mi ricontatta perché vuole farmi una proposta: gli stava bene conoscermi senza scopare e limitandoci ad attività più light, a condizione però che lui potesse fare l’attivo con qualcun altro e che io gli organizzassi qualcosa.
Il che mi sembrava fattibile, visto che poteva ospitare. E poi l’idea di condividere attività soft con più persone non mi dispiace.

Allora cerco di mettermi all’opera e trovare qualcosa che vada bene anche a lui.
Ma è un po’ difficile perché li cerca al massimo ventiduenni e davvero splendidi splendenti.
Quindi è parecchio arduo soddisfarlo.

E poi pensa di essere tostissimo. Cioè, è carino, ma…

Comunque, finalmente trovo un ventenne.
Converso con lui e ci si vede in cam.

A lui piaccio parecchio e allora gli do il contatto di Davide:

E puntualmente accade questo: io piaccio al ventenne, Davide no.

Ed io sto ancora ridendo per la sua reazione, dopo che mi ha rotto le palle per giorni interi che lui è meraviglioso ed io ormai vecchio.

Per la cronaca, non credo farò nulla di nulla con nessuno, ho già provveduto da solo ed è meglio così.



Questo è un post di admin scritto in data 17 settembre 2011 alle ore 19:36 e appartiene alla categoria Esperienze. Puoi seguire i commenti a quest'articolo attraverso un feed apposito. Sei invitato a lasciare un commento. Non è consentito il ping.

2 commenti

  1. SkraM ha detto:

    l’idea di fare cose soft con piu persone e’ un’ipotesi che mi ha sempre attizzato e rimpiango un po di non aver fatto questo genere di esperienze… sono passsato direttamente dallo stato monacale allo status matrimoniale :D

  2. admin ha detto:

    Lo so, ho letto la tua storia :) Beh, anche lo status matrimoniale ha i suoi lati positivi :)

Scrivi un commento

Protected by WP Anti Spam