Menu
Categories
Ritrovamento
16 settembre 2016 English

Ho ritrovato in un tiretto un vecchio libro di poesie in inglese.
Mi sarebbe piaciuto trascriverlo su queste pagine; però ho pensato: com’è dozzinale! com’è sguaiato! com’è scorretto! E mi son chiesto se quando avrò durata l’eroica fatica e l’avrò data, come si suol dire, alla luce, si troverà poi chi duri la fatica di leggerlo?
Tra tutti ho apprezzato un componimento, e mi sapeva male che una storia così bella dovesse rimanersi tuttavia sconosciuta; perché, in quanto storia, può essere che al lettore ne paia altrimenti, ma a me era parsa bella, come dico; molto bella.
E dunque la riporto qui:

If someone gets by with few hours of sleep
it’s not a problem, since he cannot weep;
if his mom wants to kick the bucket
why does he care? Fuck it!

In italiano la tradurrei, non letteralmente, così:

Se qualcun dorme invero pochino,
grave non è, ché non può far un piantino.
Se sua mamma vuol seriamente schiattare
perché ei si cruccia? Sia ilare!

prospo
Liberamente ispirato dall’introduzione del romanzo manzoniano.

Lascia un commento
*