Un tipo che mi intriga(va), parte 2

E dire che voi lettori mi avevate avvertito:

Ma in effetti anche io sapevo che non poteva essere vero, diciamo solo che speravo in quel 5% di possibilità a mio favore.
Alla fine trovo buffo che, dopo tanti anni, ancora sono capace di avere qualche slancio di entusiasmo, sia pure raramente.

Il tipo cambia proposito ogni cinque minuti. Chissà cosa gli passa per la testa.

Provo a chiarire ma mi risponde in modo pressappoco incomprensibile.

E quindi, niente, fout-toi. Lo dicono a Parigi, vedete come sono fine?

Diciamo che ora mi aspetterà in panchina. In campo ci richiamo Vic che non vedo da prima delle vacanze di Natale e che, invece di scrivermi “non ci vediamo da tanto”, mi ha inviato una mail alquanto efficace:

I miei complimenti a lui!



Questo è un post di admin scritto in data 15 gennaio 2012 alle ore 09:51 e appartiene alla categoria Personale. Puoi seguire i commenti a quest'articolo attraverso un feed apposito. Sei invitato a lasciare un commento. Non è consentito il ping.

Scrivi un commento

Protected by WP Anti Spam